Condizioni di vendita

Il Cliente deve leggere con attenzione le Condizioni di vendita fornite da Futura Network in base a quanto disposto dall’art. 12, co. 3° del D. Lgs. n. 70/2003. Il rapporto di vendita tra il Cliente e Futura Network, identificato come contratto a distanza, è regolato dagli art. 50 ss. del D. Lgs 6 Settembre 2005, n. 206 e dal D. Lgs 9 Aprile 2003 n. 70.

Modalità di pagamento

I prezzi dei prodotti venduti attraverso il sito futuranetwork.net sono espressi in Euro. I prezzi indicati nell’ordine non subiranno variazioni in seguito ad eventuali aumenti di listino o promozioni commerciali che si verifichino in data posteriore a quella dell’ordine stesso. Una volta completata la scelta dei prodotti e dei servizi, il Cliente verrà reindirizzato al portale per il pagamento.

Futura Network accetta come metodi di pagamento le principali carte di credito (Visa, Mastercard, American Express) e di debito tramite Stripe, PayPal e bonifico bancario.

Tutti i prezzi sono inclusi di IVA e non includono eventuali tasse, dazi ed imposte applicabili nel Paese di destinazione dei prodotti e/o servizi ove questo sia diverso dall’Italia. Tali costi, diversi da paese a paese, sono a carico del Cliente.
Il sito è aggiornato più volte al giorno, i prezzi riportati sul sito sono soggetti a possibili variazioni da parte di Futura Network senza alcuno obbligo di preavviso al Cliente. Si applicheranno i prezzi vigenti al momento della ricezione dell’Ordine.

 

Diritto di recesso
Tutti possono cambiare idea e noi lo garantiamo. Per effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio 2014 in caso di acquisto di servizi in generale e su Futura Network, l’Utente ha il diritto di recedere dal contratto senza indicarne le ragioni. Per esercitare il diritto di recesso, l’Utente è tenuto a informare il Titolare della decisione di recedere tramite una mail con esplicita dichiarazione a info@futuranetwork.net

Nella mail dovrà essere specificato

  1. Numero della fattura
  2. Giorno della ricezione e dunque della presa di possesso del bene
  3. I prodotti per il quale si vuole esercitare il legittimo diritto di recesso
  4. Nome, cognome e indirizzo dell’Utente
  5. Codice IBAN del conto corrente dove effettueremo il rimborso

Il Titolare provvederà, entro 14 giorni dalla comunicazione dell’intenzione di recedere dal contratto, a rimborsare l’Utente dell’importo versato al Titolare.